Reati fiscali: la cassazione torna sull’ipotesi di concorso del commercialista nel reato di dichiarazione fraudolenta mediante altri artifizi
16440
post-template-default,single,single-post,postid-16440,single-format-standard,bridge-core-2.3.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-22.0,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive,elementor-default

Reati fiscali: la cassazione torna sull’ipotesi di concorso del commercialista nel reato di dichiarazione fraudolenta mediante altri artifizi

A cura dell’Avv. Fabrizio Ventimiglia e dell’Avv. Marco Giannone